“La Cascata di Capo Rio tra i mille colori del bosco autunnale” Trisulti, Collepardo

Domenica 14 novembre 2021 – Escursione medio/facile, nella foresta di Selva d’Ecio tra i Monti Ernici.

Metti un ruscello..il bosco di Selva d’Ecio… e una luminosa cascata zampillante.. 

Tra i monti Ernici, a poca distanza dalla Certosa di Trisulti ai piedi del Monte Rotonaria c’è un bosco dalla incredibile biodiversità, noi seguiamo un sentiero che si snoda tra la natura selvaggia e incontaminata del meraviglioso bosco di Selva d’Ecio, ascoltando il canto degli uccelli e il suono delle acque del ruscello e godendo dei mille colori del sottobosco in autunno.

Escursione semplice adatta a chi ama camminare in tranquillità scattare foto e godersi ogni passo e ogni attimo, accogliendo i benefici del bosco, dei faggi secolari e quelli della pineta con il profumo e le energie che emana… Il “bagno di foresta” ha un effetto a tutto tondo sulla nostra sfera psico-fisica e basta già una camminata consapevole in mezzo al verde per trarne importanti benefici.

Uno sguardo dall’alto sulla grandiosa Certosa di Trisulti, tra i colori autunnali della foresta che la circonda, e il delizioso sentiero per l’Eremo di San Domenico, un eremo scavato direttamente nella roccia…  

Al termine, su richiesta, visita guidata all’interno della spettacolare Certosa di Trisulti per ammirare dal vivo la meravigliosa  farmacia e le decorazioni pittoriche.

Dati tecnici:

» Difficoltà: E  –  (Vedi cosa significa)
» Dislivello: 400 m (6 km)
» Durata (soste escluse): 4  ore
» Amici a 4 zampe: consentito al guinzaglio

Ritrovo:

  1. Pasticceria Dolci Tentazioni, Veroli ore 10:30.
  2. Piazzale Certosa di Trisulti, Collepardo ore 11:00

Prenotazione:

Per prenotare inviare un messaggio al 350 045 1320 Anna Rita. (Per favorire una migliore organizzazione si invita a non prenotare all’ultimo minuto). 

Quota di partecipazione:

Evento riservato ai soci della Compagnia dei Viandanti.  Per diventare soci occorre farne richiesta al momento della prenotazione oppure compilando il modulo (clicca qui). La quota sociale annuale è di 5, 00 €.

Quota di partecipazione: 10,00 € adulti, 5,00 € minori accompagnati.

– Modalità di pagamento: il pagamento può essere fatto in contanti la mattina, rispettando le modalità previste nelle disposizioni anti contagio COVID19, oppure possibilmente tramite Satispay, Hype, N26, Bonifico o Paypal.

Numero minimo partecipanti 4 – Massimo 25

💯 Obbligatorio, vestiario, cibo:

Obbligatorio scarponi da trekking, K-way, acqua 1,5l., snack.

Consigliato  pranzo leggero e facilmente digeribile, fotocamera, bastoncini da trekking, magliette tecniche, pile, guanti e cappello .

Accompagna: Anna Rita – Guida Aigae tessera n. LA548 – Cell. 350 045 1320 – Canale di emergenza Radio Rete Montana pmr 8-16.

Aggiornamentise vuoi essere informato sulle attività della Compagnia dei Viandanti, invia un messaggio al 3291242393 tramite WhatsApp, con il testo “richiesta programmi, nome e cognome”, oppure iscriviti al canale Telegram https://t.me/compagnia_dei_viandanti

Cosa comprende la quota?

Compenso Guida Aigae, Assicurazione Responsabilità Civile, la quota NON comprende il pranzo al sacco, il viaggio e polizze assicurative infortuni/vita individuali.

Assicurazioni infortuni giornaliera?

E' possibile richiedere l’attivazione di una polizza con validità giornaliera, al costo di 1,00 €, oppure di una polizza ANNUALE al costo di soli 10,00 €, valida per tutte le escursioni con qualsiasi guida Aigae iscritta ad EIC.

Obbligatorio, vestiario, cibo?

E' obbligatorio portare scarponi da trekking (no scarpe da ginnastica), poncho per la pioggia e un antivento, acqua e snack (es. frutta secca, ecc …), pranzo leggero e facilmente digeribile … 

E' consigliato no cotone sulla pelle (non si asciuga mai), meglio magliette tecniche e abbigliamento a cipolla (così da potersi alleggerire per non sudare). Torcia.

Chi organizza?

L'escursione è organizzata dalla singola guida per conto della "Compagnia dei Viandanti". La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.