“Il Picco di Circe tra tramonti e pleniluni”

Sabato 18 dicembre 2021 – Escursione serale.

Siamo all’ultimo plenilunio dell’anno e ce lo gusteremo dalla cima del Monte Circeo, dove arriveremo percorrendo la lunga cresta godendoci lo spettacolare tramonto sul mare.

Il picco di Circe è uno dei luoghi naturali più iconici del Lazio. Il Monte Circeo è un Anti Appennino che si protende aguzzo e solitario oltre la pianura che separa i Monti Lepini dal Mar Tirreno. La sua mole isolata e protesa nell’acqua ha da sempre affascinato popolazioni e naviganti.

Sulla sommità del picco di Circe c’è quello che rimane del tempio dedicato a Circe o Venere costruito in epoca romana. Anche prima della fondazione della Colonia romana di Circei lo raggiungevano probabilmente le tribù italiche, in un lungo pellegrinaggio, partendo dai vari insediamenti della zona (qui trovate la storia e le leggende sul Picco di Circe e la Maga Circe).

Il panorama è unico e lascia senza fiato. Il mare circonda il promontorio su tre lati: da una parte si vedono le Isole Pontine (la più grande è l’Isola di Ponza con accanto Palmarola e Zannone e Ventotene un po’ più in là); da un’altra si vede il Golfo di Gaeta e quando il cielo è particolarmente terso anche quello di Napoli; sul lato opposto c’è la spiaggia di Sabaudia (la spiaggia di Torre Paola) con le dune che separano il mare dai laghi costieri (il lago di Paola, di Caprolace e di Fogliano). Lo sguardo spazia sul lato interno sui Monti Lepini e sulla Pianura Pontina con il fazzoletto verde intenso del bosco di pianura del Parco Nazionale del Circeo.

Dati tecnici:

» Difficoltà: EE  –  (Vedi cosa significa)
» Dislivello: 500 m (9 km)
» Durata (soste escluse): 4 – 5 ore
» Previsioni meteo:
» Amici a 4 zampe: consentito al guinzaglio

Ritrovo:

  1. Ore 15:00 Bar Canarino – Frosinone https://goo.gl/maps/XoWiWEVoxwJoiyrW8
  2. Altri punti ritrovo saranno fissati in base alle prenotazioni

Prenotazione:

» Attività riservata ai Soci della “Compagnia dei Viandanti” (Quota annuale di tesseramento € 5,00 validità 1 settembre – 31 agosto) 

» Se sei già socio per prenotare puoi inviare un messaggio al +39 329 1242393 Stefano oppure compilare il form  https://compagniadeiviandanti.com/mi-prenoto/

» Se non sei ancora Socio puoi per prenotarti compila questo form https://compagniadeiviandanti.com/registrazione/ 

Quota di partecipazione:

» € 8,00 adulti / € 6,00 familiare / € 3,00 minori accompagnati

» Modalità di pagamento: il pagamento può essere fatto in contanti la mattina, rispettando le modalità previste nelle disposizioni anti contagio COVID19, oppure anticipatamente tramite Satispay, Hype, N26, bonifico o Paypal.

» La Quota comprende: compenso Guida Aigae, Assicurazione Responsabilità Civile.

» La quota NON comprende: polizze assicurative infortuni/vita individuali che è possibile attivare, su richiesta al momento dell’iscrizione, una polizza con validità giornaliera, al costo di € 2, oppure attivarne una ANNUALE al costo di soli 10€ valida per tutte le escursioni con qualsiasi guida Aigae (suggerisco di farla ne vale veramente la pena).

Accompagna: Stefano Gaetani – Guida Aigae tessera n. LA372 – Cell. 329 1242393 – Canale di emergenza Radio Rete Montana pmr 8-16 con nike LIMA022 e Anna Rita Zannotti – Guida Aigae tessera n. LA548 – Cell. 350 045 1320 – Canale di emergenza Radio Rete Montana pmr 8-16.

Aggiornamentise vuoi essere informato sulle attività della Compagnia dei Viandanti, invia un messaggio al 3291242393 tramite WhatsApp, con il testo “richiesta programmi, nome e cognome”, oppure iscriviti al canale Telegram https://t.me/compagnia_dei_viandanti

Cosa comprende la quota?

Compenso Guida Aigae, Assicurazione Responsabilità Civile

Assicurazioni infortuni giornaliera?

E' possibile richiedere l’attivazione di una polizza con validità giornaliera, al costo di 2,00 €, oppure di una polizza ANNUALE al costo di soli 10,00 €, valida per tutte le escursioni con qualsiasi guida Aigae iscritta ad EIC.

Obbligatorio, vestiario, cibo?

E' obbligatorio l'uso in escursione di scarponi da trekking (no scarpe da ginnastica o running), poncho per la pioggia e un antivento, acqua e snack (es. frutta secca, ecc …), pranzo leggero e facilmente digeribile … nel periodo invernale sono obbligatori: guanti, cappello, giacca e lampada tascabile o frontale.

E' consigliato no cotone sulla pelle (non si asciuga mai), meglio magliette tecniche e abbigliamento a cipolla (così da potersi alleggerire per non sudare).

Chi organizza?

L'escursione è organizzata dalla singola guida per conto della "Compagnia dei Viandanti". La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.

La guida è iscritta al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche presso il Ministero dello Sciluppo Economico ed è cerificata per il primo soccorso e per le procedure di rianimazione BLSD. La guida utilizza il canale di emergenza Radio Rete Montana (RRM) nick LIMA 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.