Le Gole del Farfa

Domenica 27 marzo 2022 – Escursione medio/facile

Il monumento naturale delle Gole del Farfa è un’area protetta di 35 ettari situata tra il comune di Castelenuovo di Farfa e quello di Mompeo, in provincia di Rieti, nel territorio della Bassa Sabina, e fa parte della Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere Farfa.

A soli 50 km da Roma, le Gole del Farfa sono un vero paradiso per gli amanti del trekking e della natura. 

Sorprendono chiunque si avventuri lungo il loro percorso, per la vegetazione lussureggiante e per l’acqua cristallina che nel corso dei secoli ha formato anse e canyon. Una natura così particolare, incontaminata e carica di colori, fino ad oggi in Sabina si trova soltanto nella dolina carsica del Revotano nel comune di Roccantica: anche qui, come alle Gole del Farfa, gl

i alberi sono avvolti da lunghe barbe di muschi verdissimi, che proliferano grazie alla vicinanza con l’acqua e l’umidità .

Costeggiando le Gole del Farfa ci spingeremo all’interno di un bosco di lecci, cerri e carpini; e ancora pioppi e salici che hanno formato una vera foresta a galleria.

Il letto di ciottoli in cui scorre il Farfa contribuisce a rendere particolarmente limpide le 

acque di questo tratto di fiume, acque che a volte sembrano diventare quasi bianche per via della spumosità  che si crea nei vortici e nelle cascatelle naturali che si incontrano lungo il percorso.

Al termine ci sposteremo in auto per visitare l’Abbazia di Farfa.

Attenzione: entra in vigore l’ora legale:

Dati tecnici:

» Difficoltà: E  –  (Vedi cosa significa)
» Dislivello: 300 m (8,5 km)
» Durata (soste escluse): 4 ore
» Previsioni meteo: soleggiato
» Amici a 4 zampe: consentito al guinzaglio

Ritrovo:

  1. ore 8:00 – Frosinone Canarino https://goo.gl/maps/P8VWoi17D9nJJHwU9 
  2. ore 9:30 – Piccolo Bar
    (Via Roma Ovest, 61 – Castelnuovo di Farfa) https://goo.gl/maps/SVLYwf5a4LWyxfeS9

Prenotazione:

» Attività riservata ai Soci della “Compagnia dei Viandanti” (Quota annuale di tesseramento € 5,00 validità 1 settembre – 31 agosto) 

» Se sei già socio per prenotare puoi inviare un messaggio al +39 329 1242393 Stefano oppure compilare il form  https://compagniadeiviandanti.com/mi-prenoto/

» Se non sei ancora Socio puoi per prenotarti compila questo form https://compagniadeiviandanti.com/registrazione/ 

Quota di partecipazione:

» € 8,00 adulti / € 5,00 familiare / € 3,00 minori accompagnati

» Modalità di pagamento: il pagamento può essere fatto in contanti la mattina, rispettando le modalità previste nelle disposizioni anti contagio COVID19, oppure anticipatamente tramite Satispay, Hype, N26, bonifico o Paypal.

» La Quota comprende: compenso Guida Aigae, Assicurazione Responsabilità Civile.

» La quota comprende: polizze assicurative infortuni/vita individuali per la singola escursione. Su richiesta al momento dell’iscrizione, una polizza con validità giornaliera, al costo di € 2, oppure attivarne una ANNUALE al costo di soli 10€ valida per tutte le escursioni con qualsiasi guida Aigae 

Accompagna:

Stefano Gaetani – Guida Aigae tessera n. LA372 – Cell. 329 1242393 – Canale di emergenza Radio Rete Montana pmr 8-16 con nike LIMA022

Anna Rita Zannotti – Guida Aigae tessera n. LA548 – Cell. 350 045 1320 – Canale di emergenza Radio Rete Montana pmr 8-16.

Aggiornamentise vuoi essere informato sulle attività della Compagnia dei Viandanti, invia un messaggio al 3291242393 tramite WhatsApp, con il testo “richiesta programmi, nome e cognome”, oppure iscriviti al canale Telegram https://t.me/compagnia_dei_viandanti

Cosa comprende la quota?

Contributo organizzativo, Guida Aigae, Assicurazione Responsabilità Civile

Assicurazioni infortuni giornaliera?

E' possibile richiedere l’attivazione di una polizza con validità giornaliera, al costo di 2,00 €, oppure di una polizza ANNUALE al costo di soli 10,00 €, valida per tutte le escursioni con qualsiasi guida Aigae iscritta ad EIC.

Attrezzature e vestiario?

E' obbligatorio l'uso in escursione di scarponi da trekking (no scarpe da ginnastica o running), guanti, cappello, giacca, lampada tascabile o frontale, poncho per la pioggia, antivento, acqua e snack (es. frutta secca, ecc …), pranzo leggero e facilmente digeribile …

E' consigliato l'abbigliamento a "cipolla" che consente di adeguarsi costantemente alla temperatura ed alle condizioni climatiche.

Non usare indumenti intimi di cotone perché una volta inumidito non asciuga mai, meglio preferire magliette tecniche. 

Chi organizza?

L'escursione è organizzata dalla Guida su incarico della "Compagnia dei Viandanti". La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.

La guida è iscritta al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche presso il Ministero dello Sviluppo Economico ed è certificata per il primo soccorso e per le procedure di rianimazione BLSD. La guida utilizza il canale di emergenza Radio Rete Montana (RRM).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.