Gli specialisti del turismo lento
© Compagnia dei Viandanti 2008 - 2017 * compagniadeiviandanti@email.it - tel. 329 1242393

Camminare per Conoscere

Il   progetto   "Camminare   per   Conoscere"   attivato   dalla   Compagnia   dei   Viandanti   si   ispira   direttamente   ai   principi   del "Trekking   Urbano"®,   un   nuovo   modo   di   fare   turismo,   meno   strutturato   e   lontano   dai   circuiti   più   conosciuti.   Un turismo   sostenibile   e   vagabonding,   più   libero   e   ricco   di   sorprese   che   privilegia   gli   angoli   più   nascosti   e   meno   noti delle nostre città. Pur   ammettendo   che   il   progetto   si   ispira   direttamente   ai   principi   del   "Trekking   Urbano"®,   l 'applicazione   di   tale metodologia   trova   una   grande   limitazione   in   terra   ciociara   a   causa   della   struttura   urbana   delle   cittadine   ciociare, per   la   maggior   parte   di   piccole   dimensioni,   quindi   è   stato   opportunamente   modificato   con   percorsi   di   natura   mista urbano - extra urbana. Questo   "adeguamento"   ci   permette   però   di   accedere   a   siti   archeologici,   di   culto   rurale   o   antichi   insediamenti   rurali che   possono   far   rivivere   le   vestigia   del   passato   e   tramandare   tradizioni   locali   in   via   di   estinzione,   arricchendoli   con la   visita   a   luoghi   normalmente   non   frequentati   o   riferiti   ad   accadimenti   poco   noti,   ma   anche   di   viaggiare   nella realtà agricola, spesso in abbandono, della nostra terra. Da   qui   è   partita   la   nostra   idea   che,   successivamente,   ci   ha   portati   a   progettare   la   "riscoperta"   dei   percorsi   di collegamento    tra    i    comuni    della    Ciociaria,    ormai    caduti    in    disuso,    e    sostituiti    dalle    strade    asfaltate    che, fortunatamente,   non   sempre   hanno   lo   stesso   tracciato   dei   vecchi   percorsi   che,   al   contrario   della   "rotabile",   erano ispirati al concetto di "via più comoda e diretta" da percorrere a piedi o a dorso di multo. Il   trekker   urbano,   attraverso   itinerari   studiati   da   esperti,   ha   la   possibilità   di   vivere   un'esperienza   di   viaggio   unica, coniugando   la   possibilità   di   immergersi   nell'arte   e   nella   natura,   facendo   al   tempo   stesso   sport.   Oltre   ad   essere un'attività    che    fa    bene    al    fisico    e    alla    mente,    il    trekking    urbano    fa    bene    alle    città    perché    permette    di decongestionare   le   zone   attraversate   dai   flussi   turistici   tradizionali,   allargare   il   raggio   delle   visite   alle   aree   più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni. Trasmettere    l’idea    del    trekking    urbano    significa    anche    diffondere    un    modo    diverso    di    mantenersi    in    forma. Camminare    a    passo    sostenuto    per    almeno    20    minuti    consente,    infatti,    di    bruciare    circa    150    kilocalorie;    di allontanare   i   rischi,   legati   a   ipertensione,   osteoporosi   e   di   curare   le   conseguenze   della   vita   sedentaria   come   stress, ansietà,   depressione.   Gli   itinerari   proposti   hanno   una   durata   media   che   varia   da   una   a   quattro   ore,   consentendo   a chi   li   percorre   di   bruciare   da   un   minimo   di   450   kilocalorie   (percorso   di   un'ora)   a   un   massimo   di   1.800   kilocalorie (percorso di quattro ore) per volta.
Compagnia dei Viandanti

Domenica 28 maggio 2017

Napoli Sotterranea

Trekking urbano a Napoli e visita a

«Napoli Sotterranea»

Info: 329 12342393

Sabato 27 maggio 2017

Camminare per Conoscere: i Borghi

abbandonati della Valcomino

La suggestione dei borghi ormai deserti,

abitati fino a 70 anni fa, per rivivere la

ruralità pre industriale …

Info: 329 12342393
Altre Info

Da giovedì 20 a sabato 22 luglio 2017

Caminare per conoscere

Trekking della Lega Ernica

Dopo aver visitato Veroli partiremo alla

volta della Badia di San Sebastiano per

poi arrivare ad Alatri. Il secondo giorno

si visiterà la città e ci si muoverà per

andare a Ferentino, con una sosta a

Fumone. Il terzo giorno il nostro

cammino terminerà ad Anagni, la città

dei papi. I partecipanti potranno

scegliere se fare tutto il trekking o

soltanto una tappa.

Info: 329 12342393
Altre Info
© Compagnia dei Viandanti 2008 - 2017 compagniadeiviandanti@email.it - tel. 329 1242393

Camminare per

Conoscere

Il    progetto    "Camminare    per    Conoscere"    attivato    dalla Compagnia   dei   Viandanti   si   ispira   direttamente   ai   principi del   "Trekking   Urbano"®,   un   nuovo   modo   di   fare   turismo, meno   strutturato   e   lontano   dai   circuiti   più   conosciuti.   Un turismo   sostenibile   e   vagabonding,   più   libero   e   ricco   di sorprese   che   privilegia   gli   angoli   più   nascosti   e   meno   noti delle nostre città. Pur   ammettendo   che   il   progetto   si   ispira   direttamente   ai principi    del    "Trekking    Urbano"®,    l 'applicazione    di    tale metodologia   trova   una   grande   limitazione   in   terra   ciociara a   causa   della   struttura   urbana   delle   cittadine   ciociare,   per la   maggior   parte   di   piccole   dimensioni,   quindi   è   stato opportunamente   modificato   con   percorsi   di   natura   mista urbano - extra urbana. Questo   "adeguamento"   ci   permette   però   di   accedere   a   siti archeologici,   di   culto   rurale   o   antichi   insediamenti   rurali che    possono    far    rivivere    le    vestigia    del    passato    e tramandare     tradizioni     locali     in     via     di     estinzione, arricchendoli    con    la    visita    a    luoghi    normalmente    non frequentati   o   riferiti   ad   accadimenti   poco   noti,   ma   anche di   viaggiare   nella   realtà   agricola,   spesso   in   abbandono, della nostra terra. Da   qui   è   partita   la   nostra   idea   che,   successivamente,   ci ha    portati    a    progettare    la    "riscoperta"    dei    percorsi    di collegamento   tra   i   comuni   della   Ciociaria,   ormai   caduti   in disuso,      e      sostituiti      dalle      strade      asfaltate      che, fortunatamente,   non   sempre   hanno   lo   stesso   tracciato   dei vecchi   percorsi   che,   al   contrario   della   "rotabile",   erano ispirati    al    concetto    di    "via    più    comoda    e    diretta"    da percorrere a piedi o a dorso di multo. Il   trekker   urbano,   attraverso   itinerari   studiati   da   esperti, ha   la   possibilità   di   vivere   un'esperienza   di   viaggio   unica, coniugando   la   possibilità   di   immergersi   nell'arte   e   nella natura,   facendo   al   tempo   stesso   sport.   Oltre   ad   essere un'attività   che   fa   bene   al   fisico   e   alla   mente,   il   trekking urbano     fa     bene     alle     città     perché     permette     di decongestionare   le   zone   attraversate   dai   flussi   turistici tradizionali,   allargare   il   raggio   delle   visite   alle   aree   più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni. Trasmettere    l’idea    del    trekking    urbano    significa    anche diffondere    un    modo    diverso    di    mantenersi    in    forma. Camminare    a    passo    sostenuto    per    almeno    20    minuti consente,    infatti,    di    bruciare    circa    150    kilocalorie;    di allontanare   i   rischi,   legati   a   ipertensione,   osteoporosi   e   di curare   le   conseguenze   della   vita   sedentaria   come   stress, ansietà,    depressione.    Gli    itinerari    proposti    hanno    una durata     media     che     varia     da     una     a     quattro     ore, consentendo   a   chi   li   percorre   di   bruciare   da   un   minimo   di 450    kilocalorie    (percorso    di    un'ora)    a    un    massimo    di 1.800 kilocalorie (percorso di quattro ore) per volta.
Compagnia dei Viandanti

Domenica 28 maggio 2017

Napoli Sotterranea

Trekking urbano a Napoli e visita a «Napoli Sotterranea»

Info: 329 12342393

Sabato 27 maggio 2017

Camminare per Conoscere: i Borghi abbandonati della

Valcomino

La suggestione dei borghi ormai deserti, abitati fino a 70 anni fa,

per rivivere la ruralità pre industriale …

Info: 329 12342393
Altre Info

Da giovedì 20 a sabato 22 luglio 2017

Caminare per conoscere

Trekking della Lega Ernica

Dopo aver visitato Veroli partiremo alla volta della Badia di San

Sebastiano per poi arrivare ad Alatri. Il secondo giorno si visiterà

la città e ci si muoverà per andare a Ferentino, con una sosta a

Fumone. Il terzo giorno il nostro cammino terminerà ad Anagni,

la città dei papi. I partecipanti potranno scegliere se fare tutto il

trekking o soltanto una tappa.

Info: 329 12342393
Altre Info