Gli specialisti del turismo lento
© Compagnia dei Viandanti 2008 - 2020 * info@compagniadeiviandanti.com - tel. 0775 1881508 / 329 1242393
Compagnia dei Viandanti
0775 188508 / 329 1242393
Comunica con noi
sabato 24 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Il Monte Malaina» Il monte Malaina, seconda elevazione dei Monti Lepini, è facilmente raggiungibile con una breve escursione e offre spettacolari panorami sui monti del Parco Nazionale d’Abruzzo, sul Cairo, sugli Ernici, sugli Ausoni e sul Circeo oltre che sulle vicine vette dei Lepini. Lungo l’escursione, inoltre, è possibile vedere gli ingressi di due delle più importanti grotte del Lazio. vedi dettagli
domenica 25 ottobre 2020 Foliage d’autore dalla Santissima Trinità Tempo di colori autunnali e giro insolito per raggiungere la cima del Monte Autore, non dal classico Campo dell’Osso, ma dal piazzale della Santissima Trinità. Tra le 1000 sfumature che in questo periodo ci regala la natura, nella famosa faggeta che si trova ai piedi del Monte Autore, attraverseremo Le Vedute … punto panoramico … camminata da non perdere. (Accompagna: Michele Biondi Guida Aigae tessera n. LA521 vedi dettagli
sabato 31 ottobre 2020 - Anello Cima Trento e Trieste ed il Rifugio Sebastiani (Acc. Stefano Gaetani Guida AIGAE tessera LA372)
domenica 25 ottobre 2020 «Emozioni over 2000 ed i colori dell’autunno» Dall’alto di una vetta over 2000 del versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, la vetta di Cima Serra Matarazzo, osserveremo panorami che spaziano su un infinito mare dai caldi colori autunnali … Partendo da poco prima del valico di Forca d’Acero, attraversiamo tutta la verde Valle dell’inguagnera risaliamo il costone per seguire un tratto del Sentiero Italia, per poi emozionarci come in un dipinto di Monet con i mille caldi colori della faggeta in lontananza … Giunti in vetta davanti noi si aprono panorami sconfinati verso i Monti Marsicani, le creste della Meta, la sella di Forca Resuni e il rifugio, i monti della Camosciara, il Petroso, fin ad arrivare alla Maiella e al Gran Sasso. (Accompagna Anna Zannotti Guida Aigae tessera LA548) vedi dettagli
domenica 25 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Anello della Val di Rose e della Valle Iannanghera» L’anello della Val di Rose è una delle escursioni più belle che si possa effettuare nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise: lunga e abbastanza impegnativa, la sua spettacolarità la suggerisce comunque a ragazzi e famiglie usi a camminare in montagna, magari senza bambini troppo piccoli. Si attraversano e si ha contatto (se non altro visivo) praticamente con tutti gli ambienti del Parco: il borgo, la faggeta con alberi enormi e secolari, la radura con il prato, la zona rocciosa, il crinale in altura, il rifugio, la sorgente e il ruscello, il bosco misto, il lago. Un succedersi di scenari e di vedute mozzafiato, con la concreta possibilità di avvistare anche (a distanza nemmeno eccessiva) qualche camoscio e qualche rapace. Da tener presente che questo sentiero è ad accesso limitato e controllato dal Parco durante gran parte dei mesi estivi. vedi dettagli
mercoledì 27 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Monte Padiglione» Il sentiero proposto parte da Verrecchie (Cappadocia), nei pressi dell’antica chiesa di Sant’Egidio posta nell’omonima via, nella parte alta del paese. Questa chiesa di origine cistercense fu edificata nel 1187. Si lascia l’auto nella piazza centrale del paese, detta “dell’Aia”, e poi raggiungere a piedi l’inizio del sentiero. All’inizio del sentiero troviamo i resti della Rocca di Monte a Corte (1239), costruita per volere di Federico II. vedi dettagli
Compagnia dei Viandanti
© Compagnia dei Viandanti 2008 - 2020 info@compagniadeiviandanti.com tel. tel. 0775 1881508 / 329 1242393

Camminare ci permette di

rallentare il ritmo frenetico della

nostra vita ed al tempo stesso ci

consente di "guardare e scoprire"

ciò che ci circonda, stimolando una

maggiore sensibilità, imparando a

conoscere ed apprezzare il

patrimonio naturalistico ed

artistico della nostra terra.

L'attività outdoor è facile e gratificante e può essere praticata da

chiunque a seconda delle proprie capacità tecniche e fisiche e quindi

senza limiti di età. Un'attività a basso costo ed a basso impatto che

coniuga la conoscenza dei luoghi e dell'ambiente con un migliore

stato di salute.

Entrare a far parte della «Compagnia dei Viandanti» è semplicissimo

ed è sufficiente un paio di scarpe da trekking, voglia di camminare e

di scoprire le cose belle della nostra TERRA, ed unirsi al gruppo.

Gli specialisti del turismo lento
0775 188508 / 329 1242393
Comunica con noi
sabato 24 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Il Monte Malaina» Il monte Malaina, seconda elevazione dei Monti Lepini, è facilmente raggiungibile con una breve escursione e offre spettacolari panorami sui monti del Parco Nazionale d’Abruzzo, sul Cairo, sugli Ernici, sugli Ausoni e sul Circeo oltre che sulle vicine vette dei Lepini. Lungo l’escursione, inoltre, è possibile vedere gli ingressi di due delle più importanti grotte del Lazio. vedi dettagli
domenica 25 ottobre 2020 «Emozioni over 2000 ed i colori dell’autunno» Dall’alto di una vetta over 2000 del versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, la vetta di Cima Serra Matarazzo, osserveremo panorami che spaziano su un infinito mare dai caldi colori autunnali … Partendo da poco prima del valico di Forca d’Acero, attraversiamo tutta la verde Valle dell’inguagnera risaliamo il costone per seguire un tratto del Sentiero Italia, per poi emozionarci come in un dipinto di Monet con i mille caldi colori della faggeta in lontananza … Giunti in vetta davanti noi si aprono panorami sconfinati verso i Monti Marsicani, le creste della Meta, la sella di Forca Resuni e il rifugio, i monti della Camosciara, il Petroso, fin ad arrivare alla Maiella e al Gran Sasso. (Accompagna Anna Zannotti Guida Aigae tessera LA548) vedi dettagli
sabato 31 ottobre 2020 - Anello Cima Trento e Trieste ed il Rifugio Sebastiani (Acc. Stefano Gaetani Guida AIGAE tessera LA372)
domenica 25 ottobre 2020 Foliage d’autore dalla Santissima Trinità Tempo di colori autunnali e giro insolito per raggiungere la cima del Monte Autore, non dal classico Campo dell’Osso, ma dal piazzale della Santissima Trinità. Tra le 1000 sfumature che in questo periodo ci regala la natura, nella famosa faggeta che si trova ai piedi del Monte Autore, attraverseremo Le Vedute … punto panoramico … camminata da non perdere. (Accompagna: Michele Biondi Guida Aigae tessera n. LA521 vedi dettagli
domenica 25 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Anello della Val di Rose e della Valle Iannanghera» L’anello della Val di Rose è una delle escursioni più belle che si possa effettuare nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise: lunga e abbastanza impegnativa, la sua spettacolarità la suggerisce comunque a ragazzi e famiglie usi a camminare in montagna, magari senza bambini troppo piccoli. Si attraversano e si ha contatto (se non altro visivo) praticamente con tutti gli ambienti del Parco: il borgo, la faggeta con alberi enormi e secolari, la radura con il prato, la zona rocciosa, il crinale in altura, il rifugio, la sorgente e il ruscello, il bosco misto, il lago. Un succedersi di scenari e di vedute mozzafiato, con la concreta possibilità di avvistare anche (a distanza nemmeno eccessiva) qualche camoscio e qualche rapace. Da tener presente che questo sentiero è ad accesso limitato e controllato dal Parco durante gran parte dei mesi estivi. vedi dettagli
mercoledì 27 ottobre 2020 I Colori dell’autunno «Monte Padiglione» Il sentiero proposto parte da Verrecchie (Cappadocia), nei pressi dell’antica chiesa di Sant’Egidio posta nell’omonima via, nella parte alta del paese. Questa chiesa di origine cistercense fu edificata nel 1187. Si lascia l’auto nella piazza centrale del paese, detta dell’Aia”, e poi raggiungere a piedi l’inizio del sentiero. All’inizio del sentiero troviamo i resti della Rocca di Monte a Corte (1239), costruita per volere di Federico II. vedi dettagli